« Torna al Blog

AREZZO WAVE – Finali Regionali

Mercoledì 17 Maggio si concludono al MONK le fasi finali delle selezioni regionali dell’Arezzo Wave Love Festival. La manifestazione con uno storico di quasi 30 anni, si conferma come il primo concorso live in Italia, sia per capillarità sul territorio che per numero di band iscritte: più di 90 concerti in tutta Italia, 1496 iscrizioni, cifra record raggiunta dal contest, di cui 180 solo nel Lazio.

Dopo i quattro appuntamenti svoltisi al Trenta Formiche, la finale si sposta al MONK. Ad esibirsi il “one man band” Black Snake Moan con il suo blues desertico, il trio rock in chiave italiana Plastik, i Random Clockwork con il loro rock influenzato da elementi elettronici e il progetto di respiro internazionale Shijo X. Questi ultimi sostituiti per motivi personali dalla formazione Et//Al rockalternative.

Le selezioni di Arezzo Wave sono da sempre un’occasione preziosa per vedere tanti talenti prima ancora che raggiungano una notorietà a livello nazionale.
Basti pensare agli Afterhours, gli Almamegretta, i Fast Animals and Slow Kids, Paolo Benvegnù. Nel Lazio negli ultimi anni hanno calcato il palco del contest artisti come: Wrongonyou, Giancane, JOHN CANOE, B.M.C. Big Mountain County, The Shalalalas, honeybird & the birdies, The Flying Madonnas, LE MURA.

 

 

Per una selezione così importante, scenderà in campo una GIURIA DI QUALITA’ da fare invidia al Festival di Sanremo: Silvia Boschero (King Kong Radio1) / Emanuele Bevilacqua (Doc Servizi Filiale di Roma) / Chiara Colli (ZERO) / Fabio De Marco ( DNA concerti – Rome Psych Fest – Asap Arts) / Erio Distratis ( Trenta Formiche) / Lorenzo Lucidi (Radio1 Rai) / Raniero Pizza (MONK Roma) / Matteo “Pippo” Rossi ( Arezzo Wave Lazio – AUSGANG) / Davide Spaziani (Satyricon-Live Music Club).

L’appuntamento è fissato per Mercoledi 17/05, con inizio dei concerti dalle h21.30, ed ingresso gratuito per tutti i soci Arci.