« Torna al Blog

ColorAnti: fumetti (e non solo)

Venerdì 31 Marzo al MONK ci sarà il primo appuntamento con ColorAnti, serata dedicata al mondo del fumetto (ma non solo)

– disegni live (tinals bootleg)
– dj set
– expo
– presentazioni

dalle 20, ingresso gratuito con tessera arci

 

Proiezione del documentario Fumetti dal futuro – quattro storie di autoproduzione di Serena Dovì

La rinascita dell’autoproduzione fumettistica in Italia dopo gli anni ’70 (periodo d’oro di Cannibale e Frigidaire), avviene alla fine degli anni ’90, ed è lo specchio della grande disillusione di quel periodo storico.
I protagonisti del documentario Ratigher, Maicol&Mirco, Alessandro Baronciani e Dr. Pira sono quattro fumettisti diversissimi tra loro. Tutti e quattro esordienti sul finire degli anni ’90. Tutti e quattro autori di fumetti in controtendenza con le autoproduzioni che circolavano in quel periodo.
Attraverso lo strumento dell’intervista, Fumetti dal futuro esplora le loro storie: partendo delle origini, passando attraverso I metodi di scrittura e di disegno, arrivando alle necessità espressive, al rapporto col lettore e alle motivazioni della scelta di autoprodursi.

regia – Serena Dovì
fotografia – Federico Mantova
montaggio – Serena Dovì
postproduzione audio – Daniele Zazza
animazioni e titoli – Fabio Santomauro
produzione – Empty Fridge (autoproduzione)
anno – 2016

 

Anteprima vhs illustrato di Dirty Dancing disegnata da Alessandro Baronciani, dal titolo “Nessuno può mettere Baby in un angolo” (in preorder fino al 31 marzo qui al prezzo speciale di 13€)

A 30 anni dall’uscita nelle sale di Dirty Dancing – pellicola diretta da Emile Ardolino nel 1987, diventata immediatamente un cult – This Is Not A Love Song pubblica il remake grafico affidandolo a uno dei fumettisti più importanti del panorama italiano che non ha bisogno di troppe presentazioni: Alessandro Baronciani.
La vhs è composta da copertina, 15 fotogrammi illustrati, una mappa e una locandina (33×69 cm).
Dirty Dancing ha fatto sognare – e continua a farlo – milioni di adolescenti, segnando indelebilmente l’immaginario pop mondiale: una storia d’amore e di riscatto, allo stesso tempo impossibile e alla portata di tutti.
Gli splendidi disegni di Baronciani riescono a sublimare al meglio i “balli proibiti” di Baby (Jennifer Grey) e Johnny (Patrick Swayze), il loro andare oltre ogni avversità fino a librarsi in aria come nella leggendaria scena del “salto” finale.
Nei colori e nell’inconfondibile tratto di Baronciani sembra risuonare la magnifica colonna sonora del film: “be my… be my Baby”.

– special guest
Dottor Pira
Alessandro Baronciani


TINALS BOOTLEG

Dr Pira e Baronciani saranno a completa disposizione del pubblico: chiunque può scegliere una canzone d’amore a suo piacimento e i due fumettisti la disegneranno live trasformandola in una cassettina della collana This Is Not A Love Song.
Il costo della cassettina Bootleg (pezzo unico) è di 10 euro.
Consigliamo di prenotarla scrivendo una mail a info@thisisnotalovesong.it indicando “titolo canzone”, “autore” e il fumettista che ve la disegnerà (Dr Pira o Baronciani)

 

Mostra This Is Not A Love Song
Not Tv – ZPPNG

Not Tv ZPPNG 001 – Bim Bum Bam, Maurizo Costanzo Show, Non è la Rai, La Ruota della Fortuna, Il Pranzo è servito, Dawson’s Creek, Happy Days, Pennello Cinghiale, Sandra Milo, Beverly Hills, Sandra e Raimondo, Colpo Grosso.
Remake grafici di Aka B, Nova, Silvia Sicks, Dario Panzeri, Silvia Rocchi, Viola Niccolai, Veci, Cammello, Chiara Lu, Paola Rollo, Valentina Lorizzo, Isabella Bersellini.

Proprio come fare zapping seduti sulla poltrona col telecomando in mano: un volume antologico che racchiude trasmissioni, telefilm, pubblicità e personaggi più disparati con stili grafici diversi… Una carrellata eterogenea di fotogrammi che hanno fatto la storia della televisione segnando per sempre l’immaginario di più generazioni.

Per ZPPNG possiamo usare le stesse parole di Aka B: “Non è nostalgia, è vendetta”.

 

Playlist Anni 80 e 90 “made by you”

Dirty Dancing e Tv commerciale ci riportano indietro anima e corpo negli Anni 80 e 90, per cui chiediamo a chiunque di scegliere la propria canzone preferita di quegli anni e postarla nella bacheca dell’evento. La playlist della serata la componete voi.

 

 

Venerdi 31 Marzo: ingresso gratuito riservato ai soci // open: h20.00

 


Non sei ancora tesserato Arci?? Fallo subito!